Seleziona una pagina

Venerdì 10 maggio 2013, alle ore 10:30 presso la Sala del Centro Civico Culturale di Lovere, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del nuovo albergo diffuso “Torre Soca” e dell’Ostello del Porto.

Alla conferenza, coordinata da Giovanni Guizzetti – Sindaco di Lovere, erano presenti: Giorgio Bonassoli, Assessore alle Attività produttive, Turismo, Attività giovanili e Politiche montane della Provincia di Bergamo; Antonio Cadei, Presidente della Consulta comunale “Agenzia per il Centro Storico”; Sandro Nicoli, Direttore del Porto Turistico di Lovere; Chiara Giolo, titolare dell’albergo diffuso “Torre Soca”; Sara Stoppani e Antonella Colombi, gestori dell’Ostello del Porto.

L’albergo diffuso si propone come modello di sviluppo sostenibile con l’intento primario di valorizzare il territorio e promuovere il turismo, attraverso la collaborazione con le realtà già presenti sul territorio.

Il progetto di aprire un Albergo Diffuso a Lovere punta alla rivitalizzazione del suo incantevole centro storico, a creare una rete di collaborazione con il Comune, gli esercenti, i proprietari e i residenti, promuovendo un turismo consapevole che faccia conoscere il territorio e la comunità loverese attraverso la valorizzazione della storia, dell’arte, delle iniziative culturali, della gastronomia e delle tradizioni.

Per poter concretizzare il progetto abbiamo presentato l’idea al Comune di Lovere che subito ci ha sostenuti, abbiamo incontrato proprietari di immobili siti nel centro storico che hanno compreso e apprezzato l’iniziativa. Ci siamo accordati con gli esercenti per creare una rete di collaborazioni (colazioni, servizio pensione) e convenzioni che stimolino il turista a visitare e a vivere il nostro borgo.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati Torre Soca si propone di lavorare su più fronti, da quello umano e personale, attraverso la cooperazione a livello locale, all’utilizzo di internet e dei social network. Il sito internet www.torresoca.com è attivo. Verranno aperte a breve pagine Facebook, Google+ e Foursquare.
La promozione pubblicitaria dell’Albergo Diffuso sarà potenziata da newsletter, campagne adwords, posizionamento SEO (ottimizzazione sui motori di ricerca).

L’ospite verrà accolto e informato circa i monumenti e le bellezze artistiche visitabili a Lovere, oltre alle attività/iniziative presenti sul territorio. Il materiale informativo, presente sul sito internet dell’Albergo Diffuso, verrà distribuito gratuitamente ai clienti.

Per Lovere ARTS (17-18-19 maggio 2013) Torre Soca aprirà la Reception dell’Albergo negli orari della manifestazione per spiegare e dare informazioni relative al concetto di Albergo Diffuso, oltre a distribuire materiale relativo alla struttura.

In occasione dell’apertura al pubblico della Torre Civica, in collaborazione con la Scuola Primaria di Lovere, Torre Soca ha realizzato visite con spiegazione della torre, che fungeranno da stimolo per la realizzazione da parte dei bambini di un libro colorato che verrà regalato alle istituzioni il giorno dell’inaugurazione.

Siamo fermamente convinti che accogliere il visitatore non solo come turista ma anche come persona che, seppur temporaneamente, entra a far parte di una comunità, può innescare un meccanismo di appartenenza che lo spinga a tornare, a parlarne con amici e parenti, a fermarsi più a lungo anche in periodi dell’anno non canonici.

[dropshadowbox align=”none” effect=”lifted-both” width=”100%px” height=”” background_color=”#ffffff” border_width=”1″ border_color=”#dddddd” ]

Leggi il comunicato stampa sul sito del comune di Lovere, oppure scarica la versione PDF.
[/dropshadowbox]